20/06/2014 - STRUMENTAZIONE DEI GRANDI CHITARRISTI: SLASH


 

 slash.jpg

 

"Eccoti spiegato con che strumenti suona Slash!

Leggi l'articolo

 

20/06/2014 - STRUMENTAZIONE DEI GRANDI CHITARRISTI: SLASH DEI GUNS'N'ROSES

 

Caro/a Guitar-nauta, 

 


slash_20111.jpgCon questo articolo inauguriamo una nuova serie dedicata al "gear" cioè alla strumentazione dei grandi chitarristi. Cercheremo cioè di capire quali chitarre, amp, effetti vengono utilizzati per produrre le sonorità che li hanno resi tanto riconoscibili. Già, perchè il suono sta sicuramente nelle mani del chitarrista, ma assolutamente determinanti sono anche gli strumenti usati, e l'intera organizzazione della "catena audio". Alcune informazioni possono essere di interessante spunto per sperimentare nei limiti della strumentazione di cui disponiamo, per altre soluzioni è invece strettamente necessario essere in possesso dei medesimi strumenti del chitarrista in questione. Vedremo che alcuni musicisti hanno un'architettura di ciò che usano piuttosto semplice, altri invece fanno uso di una struttura davvero complessa.

Venendo al nostro eroe di oggi analizziamo la strumentazione di Slash, celeberrimo chitarrista dei Guns'n'Roses nell'anno 2011, quindi in una fase relativamente recente della sua carriera. Partendo dalle chitarre utilizzate possiamo rilevare una scelta di campo netta: solo  Gibson Les Paul, e d'altra parte il chitarrista si è sempre legato fortemente a questo marchio, anche a livello di immagine. Da notare la presenza della LP Axcess, dotata di ponte Floyd Rose, per avere anche una chitarra con la leva.  Anche dal punto di vista dell'amplificazione siamo in un ambito mono-marca, Marshall, ma con un distinguo fatto per i suoni distorti o puliti. Sui puliti vengono utilizzate le testate Silver Jubilee, per i distorti invece la testata firmata da Slash stesso, la ADF100. Le une o le altre vengono selezionate con un pedale "switch" che permette appunto la selezione di tipo a/b. Notare che il rack più in alto contiene due testate di backup, cioè di emergenza, e questo è il minimo che ci si possa aspettare a questi livelli. Passando all'effettistica siamo di fronte a scelte piuttosto classiche. E' vero che alcuni pedali sono altresì firmati dall'artista, ma coincidono sostanzialmente con i modelli classici che hanno fatto la storia del rock: wha wha Cry Baby, phaser Mxr Phase 90, Delay Boss DD3, tremolo Mxr e altri ancora. Tra i pedali "signature", cioè firmati, merita una citazione l'Mxr Octa/Fuzz, pedale che permette di avere un distorsore fuzz e contemporaneamente un'octaver (effetto che abbina alla nota suonata un'altra a un'ottava di distanza). Sebbene a un primo sguardo sull'immagine l'architettura possa apparire complicata, siamo in realtà di fronte a delle scelte piuttosto lineari e semplici, e passandomi il termine "alla vecchia". Non sono infatti presenti pedaliere o controller midi, o "looper" che dir si voglia, per agevolare la selezione dei vari pedali usati. Una scelta che per una strumentazione fotografata nel 2011 può apparire anche inusuale, o appunto "old school". E anche la scelta dei due gruppi di amplificazione per la parte "clean" e "dirty" viene presa anche da musicisti di livello ben più basso. Nulla di particolare da segnalare per quanto riguarda plettri e corde, Dunlop e Ernie Ball. Queste ultime sono di scalatura 011, scelta piuttosto "dura" per chi come Slash basa molto del suo stile sul bending. In ultima analisi sembra che in sostanza il nostro abbia voluto mantenere la semplicità e la direttezza che tra l'altro lo hanno reso noto come chitarrista, senza appesantire troppo la catena audio.

 

Prossimamente andremo avanti ad  analizzare la strumentazione di altri grandi, cercando di mettere in evidenza come, anche a livello professionale, si passi da strutture semplicissime, cavo e amp, ad altre davvero intricate e complesse.

 

AMI IL ROCK? CLICCA QUI!

 

(Immagine: www.guitargeek.com)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

claudio cicolin

Buona chitarra e a presto!

Claudio Cicolin

 

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social network per supportarmi e lascia un commento qui sotto!

freccia

 

 

 


Powered by Bullraider.com
Joomla templates by a4joomla